Seleziona una o pi¨ voci del men¨ per visualizzare il contenuto informativo

Contenuto

Switch to English VersionEnglish Version
Il Progetto Educativo
Laboratorio di formazione subacquea

Vincitore del Premio Marcante 2017

Il Progetto Educativo Subacqueo vuole costituire, senza compromessi, il percorso didattico ideale per l’acquisizione delle competenze tecniche e teoriche necessarie alla sicura esplorazione del mondo sottomarino. Pensato e realizzato dalla Scuola d’Immersione Piacenza per gli studenti del Liceo Statale “Melchiorre Gioia”, rappresenta anche l’occasione per una bella avventura e una straordinaria esperienza umana e culturale. Vuole essere, infine, un laboratorio per l'individuazione di nuove e innovative metodologie per la formazione dell' “Uomo Subacqueo”
Il Progetto, approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione, attraverso le delibere degli Organi Collegiali del Liceo Statale “M.Gioia” di Piacenza è inserito, dall’a.s.‘99-2000, nel P.O.F. (Piano dell’Offerta Formativa) dell’Istituto.
L’iniziativa, al suo nascere, ha fatto riferimento alla C.M. n° 2548/A1 del 24.07.98 – Sport a Scuola e si è posta anche altri obiettivi propri di specifici progetti del M.I.U.R. (Ministero Istruzione Università Ricerca): Progetto Giovani 2000, Progetti Lingua e Socrates, Progetto Perseus. Obiettivi finalizzati al miglioramento delle capacità di sviluppare il senso di protagonismo e i rapporti interpersonali, all’arricchimento culturale con specifico riferimento alla lingua straniera, infine allo sviluppo della sensibilità ambientale. Dall’anno scolastico 2007/08, il Progetto si inserisce nell’ambito della C.M. n° 5906/P5 del 28.11.07 – Scuole aperte.
Il Progetto prevede il coinvolgimento di un Insegnante Referente di Istituto relativamente all’analisi del bisogno, alla raccolta delle adesioni ed, in itinere, ad attività di coordinamento e verifica.

La Scuola di Immersione Piacenza mette a disposizione gratuitamente il personale qualificato per l’organizzazione di ogni fase del progetto, le attrezzature e le apparecchiature subacquee per le attività in piscina e in mare, ogni supporto tecnico-organizzativo e la documentazione fotografica. Relativamente alla fase in Corsica, oltre la base logistica, anche l’imbarcazione per le immersioni e gli automezzi per i trasferimenti.

Si precisa che quanto sopra è reso possibile grazie anche al sostegno del Comune di Piacenza e, soprattutto, dell’UISP (Unione Italiana Sport per Tutti) - Comitato Provinciale di Piacenza.

Questo sito è a cura del British Institutes di Piacenza.   Presso l’Istituto è allestita una mostra fotografica permanente che documenta i 15 anni del Progetto.

A carico dell’Istituto sono previsti i costi relativi alla sola attività svolta in piscina e a quella del Docente Referente di Istituto che sarà presente durante le attività effettuate in piscina, in Mar Rosso e in Corsica.  

A carico degli studenti è previsto un contributo di partecipazione di 70 €, stabilito dal Consiglio di Istituto, per l’attività effettuata nei due cicli in piscina e relativi alla prima e alla seconda fase del Progetto. Sono previste, inoltre, come di seguito specificato, le spese relative alle successive attività in Mar Rosso e in Corsica.
Ogni partecipante dovrà essere munito di pinne, maschera e muta subacquea; tuttavia, in presenza di particolari difficoltà economiche, è prevista la fornitura in uso gratuito del materiale subacqueo sopraindicato da parte della Scuola d’Immersione Piacenza. Si precisa, inoltre, che sempre in caso di particolari difficoltà economiche, vi è la disponibilità della Scuola d’Immersione Piacenza di prevedere forme di gratuità, da concordare con l’istituzione scolastica.
Per meglio definire i particolari organizzativi dell’attività in Mar Rosso e in Corsica, sono previsti incontri con i genitori, presso l’Istituto.