Seleziona una o pi¨ voci del men¨ per visualizzare il contenuto informativo

Contenuto

Switch to English VersionEnglish Version
Il Progetto Educativo
L'attivitÓ subacquea: i primi passi

Corso sommozzatore sportivo di 2░ grado

La seconda fase del Progetto “Corso sommozzatore sportivo di 2°grado”, è rivolta agli studenti che hanno concluso positivamente la prima fase. L’inizio è previsto al ritorno dal Mar Rosso e sono programmati due momenti:

1) Attività in piscina: finalizzata ad un approfondimento tecnico, in pratica un corso di secondo grado, ha la durata di tredici lezioni, da febbraio a maggio, presso la piscina del Polisportivo. I costi rientrano in quelli sostenuti dall'Istituto. Per ottenere il brevetto di 2° grado, una volta superati positivamente gli esercizi in programma, è necessario documentare sul libretto d'immersione, 20 immersioni. Queste potranno essere effettuate durante la successiva attività in mare, oppure presso i vari centri d'immersione, o individualmente.

2) Attività in mare. In estate, in periodo compreso fra fine giugno e inizio luglio e da concordare con i partecipanti e le famiglie, è prevista un'attività subacquea/escursionistica presso il "Punto Mare" di Porto (Corsica), base estiva della Scuola d'Immersione Piacenza. L'attività, della durata di quattordici giorni, è riservata a un massimo di 12 studenti. La località, al centro del Parco Naturale di Corsica, è classificata dall’UNESCO come “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”.

Consente non solo immersioni fra le più belle del Mediterraneo, ma si presta anche ad una intensa attività escursionistica. Questo per la particolare conformazione del territorio dove “convivono” il mare e l’alta montagna. Il programma prevede otto giornate dedicate alle immersioni e sei giornate dedicate alle escursioni in mare e in montagna, per visitare i siti segnalati dall’UNESCO.

A garanzia della massima sicurezza, le immersioni sono organizzate in gruppi di massimo sei studenti con due istruttori. Inoltre, le bombole utilizzate fin dall'inizio del progetto, sono dotate di rubinetteria con doppio attacco DIN e con due erogatori per bombola, anticipando quanto previsto dalla recente normativa francese in campo subacqueo. Fa parte della preparazione anche l’acquisizione delle capacità di condurre l’imbarcazione, nonché l’acquisizione dell’autonomia in tutte le operazioni di bordo. Il soggiorno è previsto presso la gìte d’étape di Serriera (ostello della gioventù), con trattamento di mezza pensione.

In questa fase, è possibile la partecipazione di familiari che potranno prendere parte gratuitamente alle attività in mare e alle escursioni in montagna. Per i familiari sono disponibili, a richiesta, soluzioni diverse dall’ostello.