Seleziona una o pi¨ voci del men¨ per visualizzare il contenuto informativo

Contenuto

Switch to English VersionEnglish Version
Il Progetto Educativo
L'attivitÓ subacquea: i primi passi

Corso sommozzatore sportivo di 2░ grado

La prima fase del Progetto “L’attività subacquea: primi passi”, prevede tre momenti:

1) Presentazione del Progetto, con particolare riferimento agli obiettivi e alle metodologie adottate, a cura della Scuola d’Immersione Piacenza, associazione sportiva di riferimento per l’attuazione pratica dell’iniziativa.
Video che documentano l’attività in piscina e al mare e la galleria fotografica permanente allestita presso l’Istituto, sono gli strumenti utilizzati nella presentazione.

2) Attività in piscina, attraverso un ciclo di tredici incontri, per una adeguata preparazione all’immersione con gli autorespiratori ad aria.
L’attività viene effettuata presso la piscina del Polisportivo di Piacenza, una volta la settimana, da ottobre a gennaio ed è rivolta agli studenti interessati, in possesso di un adeguato grado di acquaticità, verificato nella prevista prova di valutazione, in gruppi di massimo 28 allievi per ciclo (vedi dispensa tecnica).

3) Attività in mare. A inizio febbraio, durante la settimana della “flessibilità”, sono previsti sette giorni in Mar Rosso per dare inizio all’esperienza subacquea, attraverso l’esplorazione del mare tropicale più significativo al mondo per la sua biodiversità.
Il soggiorno, da sabato a sabato, è previsto presso il Domina Coral Bay di Sharm el Sheikh. Centro d’immersione di riferimento è il diving Sheikh Coast.
Il programma prevede: cinque giorni di immersioni (due/tre al giorno; le prime due effettuate da riva, le altre utilizzando l’imbarcazione messa a disposizione dal diving), le lezioni e gli esami di teoria, una giornata dedicata alla visita di siti interessanti dal punto di vista naturalistico, l’ultima per attività all’interno del resort.

Relativamente alle spese per l’attività in Mar rosso, non essendo ancora disponibile il preventivo per l’attività di quest’anno, vengono indicate quelle sostenute lo scorso anno:
trasferimento Piacenza - aeroporto e ritorno: 38 € ; visto-volo-albergo (con trattamento di pensione completa) - assicurazione - trasferimenti aeroporto/albergo in Egitto: 598 €. Quota richiesta dal Diving per l’attività subacquea di 5 giorni con 13 immersioni (una notturna), comprensiva di trasferimenti, guide subacquee, pesi e bombole, tasse: 247 €. Noleggio erogatori e jacket: 20 €. Mancia per l’equipaggio: 7 €. Totale: 910 €.